Conto Termico 2.0

Hotellerie e strutture ricettive

Un incentivo che può finanziare l'investimento sino al 100%

Condividi su

un fantastico strumento
per aziende private e pa

Il "Conto Termico 2.0" è un'iniziativa governativa italiana che offre incentivi economici per la realizzazione di interventi finalizzati al miglioramento dell'efficienza energetica e all'impiego di fonti rinnovabili nel settore termico. È una versione aggiornata del precedente Conto Termico, mirata a incentivare maggiormente la transizione verso un sistema energetico più sostenibile.

Una grande quantità di Interventi incentivabili

Tra gli interventi incentivati vi sono l'installazione di impianti alimentati a fonti energetiche rinnovabili come quelli solari termici, a biomasse e pompe di calore, ma anche interventi di efficientamento energetico degli edifici e molto altro ancora. Gli incentivi sono erogati sotto forma di contributi a fondo perduto in misura variabile a seconda del tipo di intervento e di richiedente.

Cumulabile anche con altre forme di incentivo

Per la trasformazione di edifici esistenti in edifici a energia quasi zero (nZeb), il contributo copre anche eventuali spese di demolizione e adeguamento sismico così come i costi della Diagnosi Energetica quando richiesta.
Il CT 2.0 è inoltre cumulabile con altri finanziamenti pubblici a patto che il contributo pubblico non superi il 100% del costo .

un fantastico strumento per aziende private e pa

Il "Conto Termico 2.0" è un'iniziativa governativa italiana che offre incentivi economici per la realizzazione di interventi finalizzati al miglioramento dell'efficienza energetica e all'impiego di fonti rinnovabili nel settore termico. È una versione aggiornata del precedente Conto Termico, mirata a incentivare maggiormente la transizione verso un sistema energetico più sostenibile.

Una grande quantità di Interventi incentivabili

Tra gli interventi incentivati vi sono l'installazione di impianti alimentati a fonti energetiche rinnovabili come quelli solari termici, a biomasse e pompe di calore, ma anche interventi di efficientamento energetico degli edifici e molto altro ancora. Gli incentivi sono erogati sotto forma di contributi a fondo perduto in misura variabile a seconda del tipo di intervento e di richiedente.

Una grande quantità di Interventi incentivabili

Tra gli interventi incentivati vi sono l'installazione di impianti alimentati a fonti energetiche rinnovabili come quelli solari termici, a biomasse e pompe di calore, ma anche interventi di efficientamento energetico degli edifici e molto altro ancora. Gli incentivi sono erogati sotto forma di contributi a fondo perduto in misura variabile a seconda del tipo di intervento e di richiedente.

Scarica il nostro white paper sul
Conto Termico 2.0

Contattaci Ora !

Ora tocca a te,
ti stiamo aspettando.

Contattaci e raccontaci la tua storia.